Blog

monetizzare-sito

I vari modi di monetizzare un sito

Senza categoria

I vari modi di monetizzare un sito

I vari modi di monetizzare un sito

La guida semplice alla monetizzazione di sito web

Avete con molta passione creato il vostro sito web. Dopo ore e ore di lavoro finalmente il vostro sito comincia ad avere molta affluenza. Bene, il monetizzare un sito web significa convertire questa affluenza in entrate monetarie.

No, non diventerete così

Il modo classico per monetizzare uno spazio web è appoggiarsi all’utilizzo di network. Il più famoso è AdSense di Google ma ce ne sono molti altri che possono andare bene alla stessa maniera se non meglio. Ecco di seguito una piccola lista di network validi quanto (se non di più) AdSense:

 

I metodi tecnici

La procedura di registrazione e utilizzo varia a seconda del network. Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi, è tutto spiegato e per qualsiasi problema li potrete contattare senza problemi per una soluzione. Detto questo passiamo ai vari metodi “tecnici” che potrete utilizzare sul vostro sito web:

  • Banner: I banner sono il metodo di monetizzazione più utilizzato e si dividono in due tipi: ci sono i banner CPM che generano entrate semplicemente nel momento in cui vengono visualizzati, quindi non appena l’utente entra nel vostro sito, poi ci sono i banner CPC che generano entrate sono quando l’utente ciccherà effettivamente sul banner. Ovviamente le entrate offere dai click sono maggiori di quelle offerte dalla semplice impressione (visualizzazione del banner) ma è più difficile che l’utente vada a cliccare su un banner.
  • Pubblicità CPA: è un tipo di metodo che genera entrate solamente nel momento in cui l’utente compie una determinata azione. Per esempio se un network ci propone di mettere in evidenza un determinato prodotto noi avremo una parte dei ricavi di vendita di quel prodotto per ogni utente che vedendo quel prodotto sul nostro sito cliccherà su di esso e lo comprerà.
  • Monetizzazione dei link: a volte quando si clicca su un link non si va direttamente alla pagina da noi desiderata ma si passa prima per una pagina contenente della pubblicità da cui dovremmo proseguire per andare alla pagina desiderate. L’esempio più famoso di questa affiliazione è AdFly.
  • Direct Link Ads: A volte durante la navigazione si aprono delle schede aggiuntive contenenti unicamente pubblicità. Quante volte nel tentativo di guardare un film si è aperta un’altra finestra per chiederci di guadagnare €5000 in un giorno?
  • Altri metodi: ogni network inoltre può avere dei metodi proprietari ed esclusivi dunque non vi resta che provare a iscrivervi!

Immagine non utilizzabile esternamente.